ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kenya: voto corretto per il vincitore Kenyatta ma Odinga denuncia brogli

Lettura in corso:

Kenya: voto corretto per il vincitore Kenyatta ma Odinga denuncia brogli

Dimensioni di testo Aa Aa

Festa grande tra i sostenitori di Uhuru Kenyatta, nuovo presidente del Kenya grazie al 50,07 per cento dei voti. Tanto gli è bastato per evitare il ballottaggio con l’avversario Raila Odinga ed essere consacrato ufficialmente dalla Commissione elettorale indipendente.

“Ringrazio le migliaia di funzionari che hanno lavorato nella commissione”, ha detto Kenyatta nel suo primo discorso ufficiale, “e hanno fatto in modo che queste siano state le elezioni più libere e trasparenti della storia della nostra nazione”.

Accusato dall’Aja di crimini contro l’umanità in relazione alle violenze seguite alla prima sconfitta di Odinga nel 2007, Kenyatta chiama il primo ministro uscente “fratello maggiore” e lo invita a collaborare “per il bene della nazione”. Ma Odinga annuncia battaglia.

“È chiaro che il processo sancito dalla costituzione per eleggere la nuova dirigenza è stato inquinato una volta di più. Ci rivolgeremo alla Corte per contestare il risultato annunciato poche ore fa dalla Commissione”.

Lo sconfitto richiama i suoi alla calma, dopo i primi tafferugli a Kondele e Kisumu, a ridosso di questo scrutinio che ha registrato una partecipazione record, quasi l’85 per cento degli aventi diritto.