ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

'Magnifica Presenza' di Ozpetek tra i film presentati a Cinema Made in Italy a Londra

Lettura in corso:

'Magnifica Presenza' di Ozpetek tra i film presentati a Cinema Made in Italy a Londra

Dimensioni di testo Aa Aa

Il cinema italiano torna a Londra, per la terza edizione di Cinema Made in Italy, festival organizzato dall’ Istituto Luce Cinecittà e dall’Istituto italiano di cultura nella capitale britannica. In anteprima assoluta per il territorio inglese ‘Magnifica Presenza’ di Ferzan Ozpetek, la storia di Pietro, un giovane pasticcere che sogna di fare l’attore e si trasferisce a Roma, dove nel nuovo appartamento scopre strane presenze, di un’epoca passata.

“Il film non ha una magia, secondo me, cioè io racconto cosa realtà cose non è realtà”, dice Ozpetek a Euronews. “Noi quando siamo andati a vedere il perché di queste presenze, perché queste presenze volevamo che fossero della seconda guerra mondiale… andando alla seconda guerra mondiale i teatranti vai subito a toccare Pirandello, e toccando Pirandello esce fuori pratticamente un mondo diviso tra realtà e finzione. Parla molto di questo, non di magia ma di realtà e finzione in qualche modo”.

“Io sono Turco e vivo in Italia da 36 anni quando sono arrivato in Italia avevo 17, il cinema l’ho imparato sul campo lavorando come aiuto regista, poi ho fatto il mio cinema sempre in Italia, prodotto e presentanto sempre in Italia.”

Ozpetek, che a maggio dovrebbe iniziare le riprese del nuovo film, ‘Allacciate le cinture di sicurezza’, parla anche del rapporto tra Turchia e Italia.

“Ma invece se dici l’influenza della Turchia è quello che secondo me mi è sempre stato molto fatale, importante per tutti e due i Paesi perché anche in turchi dicono il contrario, che lo sguardo e sempre dell’altro.”