ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'omaggio dei venezuelani a Hugo Chavez

Lettura in corso:

L'omaggio dei venezuelani a Hugo Chavez

Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora increduli e intimoriti da un futuro senza l’amato presidente, i venezuelani rendono omaggio alla salma di Hugo Chavez.

Lunghe file all’Accademia militare di Caracas nel giorno dei funerali di stato.

“Chavez non è morto”, afferma un sostenitore del presidente, “è in tutti noi”.

“Con Maduro”, dice una venezuelana, “la nazione andrà avanti. Viva Chavez”.

“Chavez non è morto per il popolo venezuelano”, spiega un altro venezuelano, “Chaez ci ha mostrato la via, ed è una via di solidarietà e fratellanza”.

“Questo è il Venezuela che piange Hugo Chávez. Il Venezuela che lo venera quasi come l’incarnazione del liberatore Simon Bolivar”, commenta da Caracas Luis Carballo di euronews, “In queste code è palpabile la tristezza, la disperazione, l’ansia e la paura che il successore di Chavez non sia in grado di portare avanti il lavoro del Comandante Presidente”.