ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: si estende protesta delle forze di sicurezza

Lettura in corso:

Egitto: si estende protesta delle forze di sicurezza

Dimensioni di testo Aa Aa

Si allarga in Egitto la proteste degli agenti di polizia. Oltre trenta commissariati sono rimasti chiusi. Scesi in piazza a manifestare le forze di sicurezza oltre a rifiutarsi di prendere gli ordini dai Fratelli Musulmani, lamentano l’ assenza di un equipaggiamento adeguato.

“Chiediamo le dimissioni del ministro degli Interni e che i nostri agenti siano armati. Questa mattina un nostro collega che indossava l’uniforme è stato aggredito e derubato.
Come puó succedere una cosa del genere ad un poliziotto che dovrebbe proteggere i cittadini?”

In un clima politico esplosivo, segnato dalle divisioni tra l’opposizione e i sostenitori del presidente Morsi, i responsabili della sicurezza sembrano esasperati.

“Vittime di frequenti attacchi contro i commissariati in diverse città – racconta Mohammed Shaikhibrahim di euronews – e con la quasi completa assenza di sicurezza nelle strade egiziane, decine di agenti hanno deciso di rompere il silenzio chiedendo più potere per potersi proteggere e per quindi poter poi difendere i cittadini”.