ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tennis, arriva il passaporto biologico

Lettura in corso:

Tennis, arriva il passaporto biologico

Dimensioni di testo Aa Aa

Il tennis si doterà del passaporto biologico per i professionisti, al fine di smascherare casi di doping.

Il documento raccoglierà i risultati di vari test effettuati dagli atleti in momenti differenti, dai quali traspariranno eventuali impieghi di sostanze illecite.

L’introduzione del documento richiederà un numero maggiore di controlli ematici annuali.

In previsione pure l’incremento del numero dei controlli fuori dalle competizioni, con maggiori fondi in arrivo dagli organi di controllo, amministrati dalla federazione internazionale.

Parecchi i professionisti che si erano espressi in favore del passaporto biologico: Roger Federer ne aveva chiesto a gran voce l’introduzione. Lo scozzese Murray aveva finanche proposto di aumentare le tasse sui premi dei top player per finanziare il programma antidoping.