ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, Onu negozia il rilascio dei 21 caschi blu sequestrati dai ribelli

Lettura in corso:

Siria, Onu negozia il rilascio dei 21 caschi blu sequestrati dai ribelli

Dimensioni di testo Aa Aa

Affermano di star bene i ventun caschi blu filippini sequestrati mercoledì sulle alture del Golan, nei filmati diffusi dai ribelli siriani della brigata Martiri di Yarmouk.

In cambio del rilascio degli ostaggi, i sequestratori esigono il ritiro dal villaggio di Jamla delle forze fedeli al presidente Bashar al Assad. E mentre fervono i negoziati tra l’Onu e i ribelli, Israele fa sapere che non rimarrà a guardare, se il conflitto che insanguina la Siria dovesse estendersi anche al Golan, occupato militarmente dallo stato ebraico nella guerra del 1967.

Nessuna reazione formale al sequestro dei peacekeeper è giunta dal governo di Damasco, mente unanime condanna è stata espressa dai paesi occidentali e dalla Russia. In diverse aree della Siria si continua a combattere: Idlib, Damasco, Deraa e Aleppo le regioni più colpite.