ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caschi blu dell'Onu sequestrati dai ribelli siriani

Lettura in corso:

Caschi blu dell'Onu sequestrati dai ribelli siriani

Dimensioni di testo Aa Aa

I vaschi blu dell’Onu vengono coinvolti nel conflitto siriano. Una ventina di peacekeeper delle Nazioni Unite sono stati bloccati sulle Alture del Golan sul confine israelo-siriano. La cattura è stata annunciata attraverso un video nel quale sedicenti combattenti siriani sostengono di volerli trattenere fino a quando le forze del presidente Bashar al Assad non si ritireranno da una zona controllata dai ribelli, teatro di pesanti combattimenti.

La notizia è stata confermata dalle Nazioni Unite a New York: “Parlo a nome del mio Paese – ha detto il presidente del Consiglio di Sicurezza Vitaly Churkin -. Chi ha un’influenza maggiore sui gruppi armati dell’opposizione come la Lega Araba dovrebbe dire loro – come hanno fatto i membri del Consiglio di Sicurezza – che dovrebbero mettere fine a queste azioni pericolose”.

La cattura avviene nel giorno in cui la Lega Araba ha offerto alla coalizione dell’opposizione siriana un seggio nell’organizzazione a patto che nomini un comitato esecutivo, aprendo alla possibilità degli Stati membri di fornire armi ai ribelli.