ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Eurogruppo si esprime a favore degli aiuti a Cipro

Lettura in corso:

L'Eurogruppo si esprime a favore degli aiuti a Cipro

Dimensioni di testo Aa Aa

Una settimana dopo le elezioni Cipro ha ottenuto un segnale positivo dall’Unione Europea per un possibile prestito entro la fine di marzo dai creditori internazionali.
L’isola è investita da una grave crisi economica e avrebbe bisogno di 17 miliardi di euro per salvare le proprie banche.

“Siamo stati informati – ha dichiarato il presidente dell’Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloom – che sono già in via di definizione gli accordi per l’intesa e che il nuovo governo ha deciso una valutazione indipendente per introdurre misure anti-riciclaggio all’interno delle istituzioni finanziarie cipriote.”

In questo quadro i governi dell’Eurogruppo hanno apprezzato i progressi della Grecia, tanto che Atene riceverà la prossima tranche del prestito di 2,8 miliardi di euro. Ma restano altri paesi in situazioni delicate, come spiega la nostra corrispondente da Bruxelles

“Sono state accettate dalla Troika le richieste di Portogallo e Irlanda per una proroga dei rimborsi dei prestiti. Ora sulla questione dovranno confrontarsi con gli altri paesi dell’Unione Europea. Se ci sarà il via libera, alla Troika verrà chiesto di formulare proposte concrete per un aiuto supplementare a questi due paesi. Isabel Marques da Silva, Euronews a Bruxelles”.