ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: "Bambina nata con l'Aids guarisce dopo cura farmacologica"

Lettura in corso:

Usa: "Bambina nata con l'Aids guarisce dopo cura farmacologica"

Dimensioni di testo Aa Aa

C‘è euforia ma anche molta cautela nella comunitâ scientifica per il caso del neonato che sarebbe guarito dall’Aids.

Una equipe medica del Mississippi ha rivelato che una bambina di due anni e mezzo, nata con l’Hiv, è risultata negativa dopo un trattamento farmacologico. Una vicenda che conta solo un precedente.

“L’osservazione durata 23 mesi ha mostrato un carico virale indefinibile, con meno di 20 copie per millilitro. Le analisi sono state ripetute, nell’ipotesi di un errore del laboratorio. Ma la ripetizione della prova, due settimane dopo, ha di nuovo dato lo stesso dato di 20 copie per millilitro”.

Il solo caso finora accertato di regressione della malattia risale al 2007, quando un uomo malato di leucemia guarì dall’Aids dopo aver ricevuto un trapianto di midollo.

La comunità scientifica mondiale dovrà compiere verifiche e ulteriori ricerche prima che quanto avvenuto alla bambina venga conclamato.

E tuttavia non mancano gli scettici, a cominciare da chi ipotizza un errore nella diagnosi stessa dell’Hiv.