ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mali: ancora duri scontri nel nord. Ucciso militare francese

Lettura in corso:

Mali: ancora duri scontri nel nord. Ucciso militare francese

Dimensioni di testo Aa Aa

Infuriano i combattimenti in Mali, dove le truppe francesi e ciadiane contrastano fianco a fianco le guerriglie islamiche.
Negli scontri, che si concentrano soprattutto nelle zone montuose di Ifoghas, nel nord est del paese, è morto un militare francese. Nei giorni scorsi avevano perso la vita 26 soldati del Ciad e una quarantina di presunti terroristi.

Tra questi ci sarebbe anche l’algerino Mokhtar Belmoktar, ritenuto il capo del commando legato ad Al Qaida nel Maghreb Islamico, responsabile dell’attacco nell’impianto di gas in Algeria.

La notizia, non ancora confermata da Parigi, segue quella dell’eliminazione di un altro leader di Al Qaida nella regione, Abdelhamid Abou Zeid, diffusa nei giorni scorsi.

Le operazioni contro i ribelli islamici che avevano occupato il nord est del paese
sono in corso anche nei pressi della città di Gao, dove su un’isola sul fiume Niger, usata come nascondiglio, le truppe maliane hanno arrestato una cinquantina di presunti terroristi provenienti anche da Togo e Burkina Faso.