ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fenninger star del superG a Garmisch, Maze minacciata di morte

Lettura in corso:

Fenninger star del superG a Garmisch, Maze minacciata di morte

Dimensioni di testo Aa Aa

Anna Fenninger non è piu’ una promessa dello sci austriaco, ma una sicurezza. La 23enne di Salisburgo conquista il superG di Garmisch-Partenkirchen, in Germania, regalando al suo Paese la prima vittoria femminile stagionale nella velocità.

1’20’‘43 il tempo della Fenninger, che coglie il terzo successo in carriera in Coppa del Mondo, il secondo dell’inverno e il primo nella specialità.

L’austriaca beffa di due decimi la beniamina del pubblico Maria Hoefl-Riesch. La tedesca, già sul podio sabato con un terzo posto nella discesa, si prende la seconda posizione, sfiorando ancora una volta la vittoria nel superG, che non vede da ormai due anni.

Chiude in terza posizione Julia Mancuso, a 23 centesimi di secondo dalla vincitrice. La 28enne statunitense mantiene il secondo posto nella classifica di specialità, alle spalle di Tina Maze, che resta giu’ dal podio in questo superG.

Brutta avventura tra l’altro per la sciatrice slovena nel weekend tedesco: vittima di minacce di morte da parte di sconosciuti, la Maze è stata infatti costantemente sotto la protezione della polizia, che l’ha scortata anche alle gare.