ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: dalla Serbia mais da foraggio contaminato

Lettura in corso:

Germania: dalla Serbia mais da foraggio contaminato

Dimensioni di testo Aa Aa

Un muffa cancerogena, eccedente i limiti consentiti, è stata trovata nel mais utilizzato come pianta da foraggio e distribuito in oltre 3.500 aziende agricole tedesche.

Il mais contaminato proviene dalla Serbia: diecimila le tonnellate inviate a tredici produttori dello Stato della Bassa Sassonia che lo hanno impiegato per preparare alimenti destinati a bovini, suini e pollame.

“Improbabile” il rischio per la salute dei consumatori, assicura il ministro per l’agricoltura del Land tedesco del Nord Reno-Westfalia, che ha eseguito i controlli. “Le sostanze tossiche in questione provocano il cancro”, ha dichiarato Johannes Remmel. “Non devono assolutamente essere presenti negli alimenti, i rigidi e serrati sistemi di controllo rendono sicuro il latte.”

Si tratta dell’aflatossina B1, l’epatocancerogeno più potente che si conosca. L’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC) la posiziona nella più alta categoria di rischio.