ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vaticano: affari d'oro per i venditori di souvenir con l'immagine del Papa

Lettura in corso:

Vaticano: affari d'oro per i venditori di souvenir con l'immagine del Papa

Dimensioni di testo Aa Aa

L’emozione tra i fedeli e i curiosi accorsi a Città del Vaticano per l’ultimo giorno di Joseph Ratzinger alla guida della Chiesa cattolica è palpabile. Per tutti l’imperativo è ‘esserci’. E in molti cercano un ricordo da portare a casa. Qualcosa che resti. La testimonianza di un momento storico.

“Ho comprato – ci racconta una signora tedesca – delle carte postali e un calendario per fare un regalo a casa. Noi siamo del paese in cui è nato Papa Benedetto”.

“Speriamo, dopo aver avuto un anno di crisi, perché il 2012 è stato un anno di crisi – aggiunge un commerciante – di avere un incremento di fatturato”.

Le dimissioni del Pontefice sembrano essere un affare per i negozi che vendono souvenir con l’immagine di Benedetto XVI. Ma in tempi di crisi è difficile che il loro costo superi i 5 euro. L’oggetto più venduto è un rosario

“In questi giorni – aggiunge una commerciante – comprano soprattutto suoi ricordi. Quindi una preghierina, oggetti devozionali, la medaglietta, una cornicetta con la sua foto. Una testimonianza probabilmente storica. Avere a casa un ricordo di questo Papa che c‘è stato e di quello che gli ha trasmesso”.

Manuela Scarpellini, euronews: “Non solo religione in Vaticano. Per i commercianti e le bancarelle le dimissioni papali e il prossimo conclave sono anche l’occasione per rilanciare gli affari”.