ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: Kerry "da Usa aiuti per 60mln di dollari, no armi letali"

Lettura in corso:

Siria: Kerry "da Usa aiuti per 60mln di dollari, no armi letali"

Dimensioni di testo Aa Aa

Più aiuti ai ribelli siriani per modificare i rapporti di forza contro il regime di Assad. Il gruppo degli amici della Siria, la riunione ministeriale organizzata a Roma, rivede i propri piani è si dice pronto a sostenere il Comando militare supremo dell’Esercito libero siriano.

Il segretario di Stato statunitense John Kerry ha garantito aiuti per 60 milioni di dollari: “Oggi esprimiamo, tutti insieme, il nostro impegno ad aiutare il popolo siriano per raggiungere il loro obiettivo: vivere in modo libero e in sicurezza in una società giusta. Il loro obiettivo è il nostro obiettivo”.

I ribelli hanno chiesto anche la creazione di corridoi umanitari e armi per difendersi.

Il leader della Coalizione nazionale siriana Moaz al Khatib ha detto che è immininte la nomina di un capo del governo provvisorio che opererà all’interno della Siria.