ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Castel Gandolfo: la nuova casa di Joseph Ratzinger

Lettura in corso:

Castel Gandolfo: la nuova casa di Joseph Ratzinger

Dimensioni di testo Aa Aa

I fedeli lo conoscono come la residenza estiva del Pontefice, ma da oggi, per due mesi, Castel Gandolfo sarà il luogo di ritiro del Papa emerito. Poi Joseph Ratzinger tornerà ad abitare in Vaticano. Situata a una trentina di chilometri da Roma, la tenuta, nel primo secolo dopo Cristo, fu la grandiosa residenza di campagna dell’imperatore romano Domiziano. Nel luglio del 1596, sotto il pontificato di Clemente VIII, la Camera Apostolica ne prese possesso. Ora il palazzo sarà la residenza temporanea del Papa uscente: “Sappiamo che è un momento particolare per il Santo Padre. Siamo dei cittadini privilegiati”.
“È molto emozionante. Aspettiamo il Papa perché credo che questo sarà un momento molto importante per Lui e per tutti noi. Siamo fortunati ad essere qui”.

Cinquantacinque ettari di terreno compongono la tenuta che dal 1929, quando furono firmati i Patti Lateranensi, fa parte delle zone extraterritoriali della Santa Sede in Italia. Immensi i giardini nei quali i Papi hanno sempre amato passeggiare e che ora, forse, per Joseph Ratzinger saranno off limits.