ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Emozione e speranza per i fedeli a piazza San Pietro

Lettura in corso:

Emozione e speranza per i fedeli a piazza San Pietro

Dimensioni di testo Aa Aa

Emozione tra le centinaia di migliaia di persone giunte da tutto il mondo in Piazza San Pietro. Il nostro inviato a Roma ha raccolto alcuni commenti, a partire dal sindaco Alemanno.

“Per noi è stata una forte emozione”, dice Alemanno. “All’inizio c’e stato sgomento, adesso siamo più rivolti alla speranza del futuro. Attendiamo il nuovo pontefice però Papa Ratzinger ci mancherà perche è stato veramente una grande guida e un grande vescovo di Roma”.

Dopo otto anni di pontificato di Ratzinger, lo sguardo dei fedeli è ora rivolto al futuro.

“Il prossimo Papa dovrà riformare la Chiesa sapendo di dover lavorare su molte questioni che non sono state affrontate da Joseph Ratzinger, Benedetto XVI”, dice un pellegrino tedesco.

“Non ci interessa la nazionalità del prossimo Papa”, afferma un fedele venezuelano. “Ci interessa solo il suo contributo alla Chiesa, speranza e fede che muovono le masse. Se l’America Latina ha una chance di avere un Papa o che questo venga da un altro continente è sempre il nostro benvenuto”.

“Voglio solo un Papa, non importa da dove venga”, dice una pellegrina angolana.

Alberto De Filippis, euronews:
“Un arcobaleno di colori e nazionalità con un sentire comune, la tristezza per un pontificato che finisce e la speranza di un Papa che venga, perchè no, dal sud del mondo”.