ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corea del Nord, via libera alla connessione internet per stranieri

Lettura in corso:

Corea del Nord, via libera alla connessione internet per stranieri

Dimensioni di testo Aa Aa

La Corea del Nord apre a internet, ma solo per i visitatori. Il Paese con le regole più restrittive al mondo in fatto di comunicazione virtuale si connette, ma solo nel caso in cui l’utente sia straniero. Si tratta di una rivoluzione, visto che finora i non nordcoreani varcando il confine erano impossibilitati a servirsi persino del proprio cellulare, di fatto isolato dall’assenza di una rete compatibile. Ora la connessione è permessa da un operatore dedicato:

“La nostra compagnia telefonica ha varato il servizio internet sui telefoni portatili – racconta un’operatrice all’aeroporto di Pyongyang – l’offerta prevede due opzioni: il visitatore per connettersi può utilizzare la sua Sim Card sul suo telefono oppure può acquistare un telefono locale e connettersi via modem con il proprio computer”.

Con la Sim Card acquistata in Corea del Nord come con i telefoni che provengono dall’estero non sarà però possibile chiamare o ricevere telefonate da utenti nordcoreani, per i quali la comunicazione come l’accesso ad internet restano limitati. L’apertura alla rete segue la visita del patron di Google nel gennaio scorso, che ha sottolineato come togliere le restrizioni esistenti avrebbe avuto un effetto positivo sull’economia.