ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Voto italiano e mercati, la Spagna: nessun effetto su di noi

Lettura in corso:

Voto italiano e mercati, la Spagna: nessun effetto su di noi

Dimensioni di testo Aa Aa

Effetto contagio? La Spagna è tranquilla. Parola del ministro delle finanze Luis De Guindos che, in mattinata, aveva accennato a possibili effetti delle elezioni italiane sui mercati del Paese. Salvo poi correggere il tiro: sono reazioni eccessive, ha detto, il risultato non influirà in alcun modo sulla paventata richiesta di aiuti spagnola.

Il riferimento è al programma di acquisto di bond annunciato a settembre dalla Bce, il quale presupporrebbe una serie di impegni da parte del governo: “La Spagna non è più vicina al programma di acquisto dei bond di quanto non fosse solo 24 ore fa. Siamo esattamente nella stessa situazione e, ancora una volta, penso che non dobbiamo fare troppa attenzione alla volatilità di breve termine. In ultima analisi quello che dobbiamo guardare è lo scenario a medio termine”.

De Guindos si dice fiducioso nella creazione di un governo stabile per le riforme in Italia. Il vero problema è la recessione che attanaglia l’eurozona, e le priorità per tutti i Paesi dovrebbero essere quelle della crescita e del lavoro. Proprio su questa direzione, si muove la Spagna – dice – senza però dimenticare il percorso intrapreso verso il risanamento dei conti pubblici.