ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Moda: Dolce & Gabbana e Armani di scena a Milano

Lettura in corso:

Moda: Dolce & Gabbana e Armani di scena a Milano

Dimensioni di testo Aa Aa

“La Dolce Vita”: Dolce e Gabbana si sono ispirati a Federico Fellini per la collezione invernale della settimana della moda milanese. Unendo sacro e profano, hanno rievocato le atmosfere spensierate del film girato dal Maestro del cinema italiano. A ispirarli, anche l’alta moda classica e l’arte religiosa bizantina.

Vestiti a mosaico, con gioielli incastonati e l’immagine iconografica di un santo, hanno aperto la sfilata.

In passerella l’alta moda di Dolce e Gabbana ha presentato anche abiti più classici ispirati a Grace di Monaco, con gonne a campana , e giacche bianche e grigie in tweed.

C‘è stato però spazio anche per capi più audaci, dai toni scuri, sui quali veniva ostentata una croce bizantina.

Protagonisti in passerella anche abiti in seta nera e pizzo, spesso ispirati alla tradizione religiosa siciliana, adatti però anche per le occasioni mondane.

A chiudere la sfilata le modelle orientali, che hanno presentato abiti in rosso cardinalizio. A prescindere dal colore, però sono stati i capi con i gioielli a farsi notare di più durante l’evento

Tutt’altra atmosfera alla sfilata di Giorgio Armani. La collezione è ispirata a diverse epoche, con un intento rivoluzionario: ridare dignità alla donna nella moda senza rinunciare alla femminilità. In passerella pantaloni sottili indossati sotto camiciette dai toniaccesi

Ad alternarsi con questi capi c’erano anche gonne sopra il ginocchio e maglioni in mohair portati su larghi pantaloni dai colori più vivaci.

Ed è stato proprio il mohair il biglietto da visita della collezione di Armani, con cappotti a doppio petto indossati su gonne o pantaloni in organza.

Anche i colori però hanno caratterizzato il mood femminile della sfilata. Armani ha scelto il verde, il rosa e l’azzurro, in contrasto col grigio che caratterizza Milano in inverno. Anche i toni più scuri erano meno austeri, con lunghi abiti a volte scollati, altre a figura intera, in verde oliva e marrone scuro.

Accessori come scarpe e stivaletti hanno caratterizzato la sfilata di Armani che ha voluto presentare anche una serie di cappelli, alcuni a bombetta, altri con spille preziose.