ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La delusione degli elettori difronte a un nulla di fatto

Lettura in corso:

La delusione degli elettori difronte a un nulla di fatto

Dimensioni di testo Aa Aa

Le ansie della vigilia del voto sembrano un bagno rilassante rispetto alle nuvole che si addensano sul futuro prossimo di un’Italia palesemente ingovernabile. Alcuni elettori, per le strade di Roma:

“E’ un risultato problematico però rispecchia la volontà degli italiani quindi andrà gestito”.

“Siamo messi parecchio male a livello internazionale e come popolazione italiana. Non ce la possiamo mai più fare a liberarci di Berlusconi se non ce l’abbiamo fatta oggi”.

“Confusione. Parecchia confusione”.

Quello uscito dalle urne era il peggiore scenario ipotizzabile: quello di un Paese spaccato tra due poli inconciliabili – Pd e Pdl – e una terza forza, il primo partito nel Paese, Grillo, ostile ad ogni alleanza.