ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'impasse Italia

Lettura in corso:

L'impasse Italia

Dimensioni di testo Aa Aa

Lucio Caracciolo è uno dei massimi esperti italiani di geopolitica, tiene seminari di studi strategici in varie università italiane, ed è stato il fondatore della rivista di geopolitica Limes, rivista che dirige tuttora.
Lucio Caracciolo benvenuto :

Rita Del Prete, euronews:
“Secondo gli analisti all’estero il grande successo di Grillo alla fine è una vittoria dell’anti-politica, del populismo. Che farà Grillo con l’Italia e l’Italia con Grillo?

Lucio Caracciolo, Limes:
“Non so cosa sia l’anti-politica ma certamente Grillo è un politico che si tiene a debita distanza del parlamento, ma oggi è il leader del principale partito politico italiano, anzi forse dell’unico partito politico italiano perchè ormai gli altri hanno dimsostrato di essere delle costruzioni piuttosto virtuali.
Quindi prenderei il signor Grillo piuttosto sul serio e prenderei sul serio anche la possibilità che, all’interno di quel movimento, si possano esprimere in un futuro nemmeno troppo lontano, forze di governo”

euronews:
“La presenza, anche simbolica di Mario Monti, seppure al 10%, in un’eventuale coalizione con Bersani potrebbe rassicurare quest’Europa del rigore?”

Lucio Caracciolo:
“Assolutamente no, primo perchè Bersani-Monti non raggiungerebbe la maggioranza, secondo perchè Monti si è considerevolmente screditato essendo il capo di un governo tecnico, fra l’altro senatore a vita, che si presenta alle elezioni come se fosse un qualsiasi capetto democristiano. Quindi Monti non credo che abbia un particolare futuro in Italia e, per conseguenza, in Europa.

euronews:
“Quali saranno secondo lei i temi ineluttabili che dovranno assolutamente essere affrontati dal prossimo governo, a livello internazionale”

Lucio Caracciolo:
“Primo: formare se stesso perchè senza governo è difficile avere un programma; in secondo luogo decidere cosa fare in termini di politica economica, in particolare fiscale; terzo luogo riuscire a vendere queste sue decisioni a un pubblico estremamente disorientato. Sono compiti molto difficili pero’ gli Italiani sono ricchi di fantasia”

euronews:
“In un futuro diciamo prossimo, dopo esser riusciti a ritrovare una certa credibilità quale potrà essere il peso internazionale degli anni a venire?”

Lucio Caracciolo:
“Il peso dell’Italia negli anni a venire sarà sicuramente inferiore a quello attuale perchè l’Italia in questo momento è il paese più importante del mondo, nel senso che si trova all’interno di un sistema nel quale la quantità marginale è in grado di determinare l’assetto complessivo di questa organizzazione.
In futuro o saremo fuori da questo sistema o saremo rientrati nei ranghi e quindi, in entrambi i casi saremo sicuramente meno importanti”

euronews:
“In questa campagna elettorale si è dibattuto poco o niente di politica estera, ma esiste ancora una politica estera nell’italia di oggi?

Lucio Caracciolo:
“Direi di no”

euronews:
“E quindi, cosa si potrà fare?”

Lucio Caracciolo:
“E quindi semplicemente navighheremo senza bussola. E’ chiaro che non c‘è una strategia, non c‘è un programma e andremo avanti giorno per giorno.
Ripeto, la prima cosa sarà trovare un colpo di fantasia per formare un governo, probabilmente di minoranza, perchè non esiste una maggioranza. Un governo fondamentalmente tecnico, appoggiato dai principali partiti che possa arrivare a un nuovo modo elettorale a un nuovo tipo di scrutinio.
Ma tutto questo è un progetto ancora molto indefinito, Altrimenti si dovrebbe tornare a votare con queste regole, il che significa tornare a votare per i prossimi 10 anni consecutivamente”

euronews:
“La ringrazio per essere stato con noi”

Lucio Caracciolo:
“Ma grazie a voi”