ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni italiane: l'instabilità politica fa crollare le borse

Lettura in corso:

Elezioni italiane: l'instabilità politica fa crollare le borse

Dimensioni di testo Aa Aa

Il dopo voto fotografa l’Italia a un passo dalla paralisi politica. All’orizzonte si profila un probabile ritorno alle urne per ingovernabilità e il timore di una nuova fase di instabilità fa crollare le borse di tutto il mondo.

Francoforte cede l’1,8%, a Milano Piazza Affari sprofonda del 3,9%,Londra dell’1,4%, Madrid del 3,2% e Parigi del 2,3%.

I numeri più preoccupanti si registrano sul fronte del debito pubblico, con lo spread che s’impenna e tocca quota 340 punti. La differenza di rendimento tra Btp e Bund è al massimo picco da dicembre con 50 punti base di rialzo.

Vanno giù anche le borse asiatiche: Tokyo perde il 2,26%.

“Quello che influenza l’economia europea”, dichiara Yoshihide Suga, Segretario del Gabinetto nipponico, “ha delle grandi ripercussioni sull’economia mondiale. Continuiamo a monitorare la situazione, non solo in Italia, ma anche in altri Paesi europei.”

A pagare, intanto, per l’esito delle elezioni italiane è anche la moneta comune europea, in netto ribasso.