ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Bersani: "Siamo primi, ma non abbiamo vinto"


Italia

Bersani: "Siamo primi, ma non abbiamo vinto"

Beppe Grillo, Pierluigi Bersani e Silvio Berlusconi. Da loro dipende il futuro quadro politico italiano.

Il segretario del Pd, di misura il primo partito alla Camera, parla 24 ore dopo i risultati shock. Il Pd è primo, ma non vince. E l’ipotesi di un governissimo con Berlusconi si allontana.

“Nessuna discussione sulle alleanze. Vediamo cosa ci sarà da fare per il cambiamento, quindi ciascuno si dovrà prendere le sue responsabilità, davanti al parlamento e al paese”.

Con molte probabilità sarà Bersani a ricevere l’incarico di formare un governo, ma lo scenario in cui dovrà muoversi è molto diverso dalle previsioni della vigilia.

Enrico Bona, euronews: “Delusione, amarezza, ma anche un forte appello alla responsabilità. Ecco cosa emerge dal discorso di Bersani, che si avvia lungo un percorso difficile, un percorso che, lo si è visto, non sempre paga in termini elettorali”.

Prossimo Articolo

mondo

"Missili balistici sui civili". Damasco nel mirino degli attivisti