ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bersani: "crisi e rifiuto della politica hanno pesato sul voto, non abbandono la nave"

Lettura in corso:

Bersani: "crisi e rifiuto della politica hanno pesato sul voto, non abbandono la nave"

Dimensioni di testo Aa Aa

“Primi, ma non abbiamo vinto”. Pier Luigi Bersani ha commentato i risultati delle elezioni che hanno dato la maggioranza al Partito democratico alla Camera ma non al Senato. Il leader del Pd ha detto che sul voto hanno pesato la crisi e il rifiuto della politica “come si è presentata in questi anni, di istituzioni inefficienti, una politica apparsa moralmente non credibile”.

“Non voglio mettermi a imbastire accordi”, ha detto Bersani. “No a discorsi a tavolino sulle alleanze, vediamo quel che c‘è da fare per cambiare e ciascuno si prenda le sue responsabilità davanti al parlamento e davanti al Paese. Non so il Pdl, non so il Movimento 5 stelle. Fin qui hanno detto ‘tutti a casa’, adesso ci sono anche loro. O vanno a casa anche loro o dicono che cosa vogliono fare. Per questo Paese che è il loro Paese, il loro e dei loro figli”.

Bersani ha aggiunto di voler presentare in parlamento dei punti fondamentali: riforma delle istituzioni, dei costi della politica, difesa dei ceti esposti alla crisi. Quanto all’ipotesi di dimettersi ha risposto non abbandono la nave.