ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tracce di carne di cavallo anche nelle polpette di carne Ikea

Lettura in corso:

Tracce di carne di cavallo anche nelle polpette di carne Ikea

Dimensioni di testo Aa Aa

La contaminazione dei cibi ha colpito le polpettine servite nei punti vendita del gigante del mobile low cost. La stessa azienda svedese ha annunciato di aver ritirato le polpette in 13 paesi europei.

Ad accorgersene sono stati gli ispettori della Repubblica Ceca che vigilano sugli alimenti.

L’Istituto veterinario di stato ha notificato le rilevazioni al sistema di allerta europeo e di seguito l’azienda svedese ha deciso spontaneamente il ritiro dal mercato del prodotto.

Dice un esperto della Repubblica cea: “Questi prodotti non sono dannosi per la salute ma hanno una falsa etichetattura. La carne di cavallo era un semplice rimpiazzo al posto della carne di manzo. Era mischiata, ma non dichiarata”.

Tutte le polpette sarebbero state prodotte in Svezia.

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare segue il caso, ma quello che sta venendo fuori è l’impossibilità, spesso, non sempre, di avere una veritiera tracciabilità dei prodotti della filiera alimentare che scompare in troppi passaggi come in questo caso con carne che faceva almeno tre passaggi prima di finire nei piatti dei clienti Ikea.