ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: cortei contro l'austerità

Lettura in corso:

Spagna: cortei contro l'austerità

Dimensioni di testo Aa Aa

A Madrid, il trentaduesimo anniversario del tentato golpe militare del 1981 è stata l’occasione per decine di migliaia di persone per protestare contro la situazione legata alla crisi e definita dai dimostranti “golpe finanziario”.

Una denuncia della finanza internazionale, dell’Europa e della politica di rigore applicata dal governo di centro-destra spagnolo e un’iniziativa a difesa di istruzione e sanità.

“Non possono continuare con quello che stanno facendo” afferma una dimostrante. “Cercano di convincerci che sia un bene per la gente, ma è il contrario. Ci stanno seppellendo sempre di più. Così non si può continuare.”

Un gruppo di manifestanti si è scontrato con la polizia e 40 persone sono state arrestate.

Cortei si sono tenuti anche in altre decine di comuni, puntando il dito contro la corruzione nelle istituzioni e l’austerità. Una politica percepita come un freno alla ripresa dell’economia, minata anche da un alto tasso di disoccupazione.