ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia: affluenza in calo di oltre 7 punti dopo prima giornata di voto

Lettura in corso:

Italia: affluenza in calo di oltre 7 punti dopo prima giornata di voto

Dimensioni di testo Aa Aa

Meno oltre sette punti percentuali rispetto al 2008. In calo, dopo la prima giornata, l’affluenza alle urne per le legislative italiane.

Più alta l’affluenza al centro-nord rispetto al Sud.

Pierluigi Bersani, favorito dai sondaggi, ha votato in mattinata nella sua Piacenza, mentre Mario Monti votava a Milano.

Il premier uscente era indietro nei sondaggi, ma potrebbe ritrovarsi nell’invidiabile posizione del King-maker, di quello che ha i seggi determinanti per una maggioranza.

Anche Berlusconi ha votato a Milano, ed è stato al centro di polemiche: la prima per aver attaccato i magistrati, cosa che secondo alcuni avrebbe rappresentato una violazione della legge che vieta di far campagna nel giorno del voto. Berlusconi fa notare di aver criticato i giudici, non un partito, ma è certo che il tema della giustizia è stato centrale nella sua campagna elettorale.

Rottura del silenzio, ma in senso opposto, anche da parte di tre militanti delle Femen, i cui seni al vento inalberavano un messaggio contro Berlusconi. Fermate e poi rilasciate, sono state deferite all’autorità giudiziaria per resistenza a pubblico ufficiale e atti contrari alla pubblica decenza.

Beppe Grillo ha invece votato solo questo lunedì. Si è presentato assieme a moglie e figlio al seggio di Sant’Ilario alta, sezione 617.