ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'ombra dell'insider trading sull'acquisto di Heinz

Lettura in corso:

L'ombra dell'insider trading sull'acquisto di Heinz

Dimensioni di testo Aa Aa

Il rosso del ketchup si tinge di giallo: l’FBI sta indagando su un possibile caso di insider trading legato all’acquisto dell’impero della salsa rossa Heinz da parte del miliardario Warren Buffet e di 3G Capital.

L’offerta – da oltre 17 milioni di euro, presentata giovedì – era stata anticipata il giorno precedente da un’insolita attività sui titoli dell’azienda. Abbastanza da far drizzare le antenne alla SEC – la Consob americana -, che si è subito attivata, seguita questa settimana dall’FBI.

Nel mirino alcuni trader in possesso di informazioni riservate che hanno effettuato gli scambi tramite un conto svizzero di Goldman Sachs.

Non è la prima volta che le autorità si trovano ad indagare su un caso di insider trading nell’ambito di un’acquisizione che vede protagonista 3G Capital: nel settembre scorso un broker di borsa era finito sotto indagine per una serie di scambi proprio alla vigilia dell’acquisto di Burger King da parte del fondo di investimento.