ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'istruzione nei Paesi del Golfo

Lettura in corso:

L'istruzione nei Paesi del Golfo

Dimensioni di testo Aa Aa

L’istruzione e lo sviluppo delle capacità umane sono al centro dei programmi di alcuni Paesi del Golfo per un’economia sostenibile. L’istruzione viene vista come un must per uno sviluppo basato sulla conoscenza. Learning World ha dato uno sguardo ad alcuni programmi messi a punto ad Abu Dhabi, in Qatar e in Bahrain.

Ad Abu Dhabi il consiglio scolastico sa che le università locali ricoprono posizioni molto basse nelle classifiche internazionali. Ed è per questo che si sta cercando di importare il meglio da altre università del mondo, chiedendo loro di aprire una sede distaccata. Come ha fatto la Sorbona di Parigi: stessi curricula, una laurea francese e insegnanti che giungono appositamente da Parigi per dare corsi intensivi. 700 studenti di 65 diverse nazionalità studiano in nel campus della Sorbona. Una multiculturalità che è il riflesso di una società locale in cui gli espatriati sono numerosissimi.

Nel Qatar il 2.8% del Prodotto Interno Lordo va alla ricerca scientifica. Alla fine del 2012 il Paese ha annunciato una stategia nazionale per la ricerca. Il Qatar sta facendo tutto il possibile per sviluppare competenze scientifiche in modo da far crescere la propria economica indipendentemente dalla prima risorsa naturale: gli idrocarburi.

L’istruzione è essenziale anche per sviluppare le competenze necessarie per il lavoro. In Bahrain molte organizzazioni forniscono ai giovani la formazione di cui necessitano per competere in un mondo lavorativo complesso. Siamo andati a vedere come funziona ‘Tamkeen’ – ‘abilitazione’ – un progetto statale che mira a fornire strumenti a quegli abitanti del Bahrain che vogliono contribuire allo sviluppo economico del regno da qui al 2030.