ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Papa potrebbe decidere di anticipare il conclave

Lettura in corso:

Il Papa potrebbe decidere di anticipare il conclave

Dimensioni di testo Aa Aa

È da qualche giorno che circolano questi rumors che col passare delle ore sono diventati boati.

Le norme vigenti, stabilite da Giovanni Paolo II con la Costituzione Apostolica ‘Universi Dominici gregis’, prescrivono infatti che i cardinali debbano attendere gli assenti per 15 giorni, al massimo 20, prima di iniziare il conclave, ma il Pontefice puo cambiarli come è stato confermato in conferenza stampa da Ambrogio Piazzoni, viceprefetto della biblioeca vaticana: “Fino alle 19,59 del 28 febbraio – ha spiegato – il Papa è l’unico supremo legislatore ed è l’unico in grado di poter cambiare la legge”.

Dopo le dimissioni e un breve periodo di vacanza a Castel Gandolfo, Joseph Ratzinger si ritirerà nell’ex convento di clausura Mater Ecclesiae all’interno della città del Vaticano e sarà vicino di casa del nuovo Pontefice. Secondo l’esperto statunitense John Thavis il nuovo Papa certamente visiterà Ratzinger. Non farlo sarebbe quasi offensivo visto che sarebbe impensabile che i due non si incrocino nei giardini vaticani.
L’intero stato vaticano infatti è appena 44 ettari. Come dire un quartiere di Roma.