ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caso Pistorius. L'atleta rischia l'ergastolo

Lettura in corso:

Caso Pistorius. L'atleta rischia l'ergastolo

Dimensioni di testo Aa Aa

Sembra aggravarsi la posizione di Oscar Pistorius. Il giudice sembra intenzionato a confermare la custodia cautelare. La decisione della corte di Pretoria in Sudafrica è rimandata a domani. La difesa vorrebbe derubricare l’accusa da omicidio premeditato a omicidio semplice, ma le ricostruzioni sembrano contro l’atleta. La fidanzata uccisa si sarebbe rifugiata in bagno per sfuggire alla furia dell’uomo.
Pistorius continua ad affermare che credeva fosse un ladro, ma aver sparato 4 colpi in quella maniera comporterenbbe comunque eccesso di legittima difesa. Senza dimenticare che un ladro, secondo l’accusa, se scoperto fugge, non si chiude in bagno.

Pistorius durante la requisitoria è esploso a piangere un paio di volte, ma sta venendo fuori una personalità complessa e un uomo comunque ossessionato dalle armi e tendente a scatti d’ira. Un mix che i giudici potrebbero considerare in modo negativo.

Nelle stesse ore dell’udienza si sono tenuti i funerali di Reeva Steenkamp che la famiglia ha voluto in forma privata.

L’intervento dello zio della ragazza è stato improntato al ricordo. “Non riuscirò mai a superarlo”, ha detto l’uomo.

E adesso tutti attendono la decisione dei giudici con la posizione di Oscar Pistorius che si fa sempre più difficile.