ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

2013, frenata delle immatricolazioni a gennaio

Lettura in corso:

2013, frenata delle immatricolazioni a gennaio

Dimensioni di testo Aa Aa

Se il 2012 era stato un anno di forte rallentamento per il mercato automobilistico, il 2013 comincia con una vera e propria frenata.

Le nuove immatricolazioni a gennaio sono scese dell’8,5%: circa 918 mila le auto vendute, il dato peggiore, per quanto riguarda questo mese, dall’inizio delle rilevazioni.

A guidare il calo, causato dal crollo della domanda e da un eccesso di capacità, tutti i maggiori produttori: dal una parte Ford, con il 26% in meno, dall’altra Peugeot e Toyota, entrambe scese del 16%.

Le prospettive per l’anno in corso non sembrano essere migliori, con le case automobilistiche unanimi nel prevedere una nuova contrazione oltre il 3%.