ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo, protesta sindacale contro le misure li austerità

Lettura in corso:

Portogallo, protesta sindacale contro le misure li austerità

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Portogallo si è fermato, dal Nord al Sud, per manifestare contro le politiche di austerità imposte al paese. Cortei si sono svolti nella capitale Lisbona e nelle città più importanti.

Molti gli slogan rivolti contro l’Unione europea e l’Fmi, che hanno imposto sacrifici e peggiorato i dati economici: dopo la cura, la disoccupazione giovanile è balzata al 40 per cento.

“Non abbiamo il governo, siamo stati derubati. Sono qui per manifestare il mio sdegno. Ora è abbastanza, non si può andare avanti cosi”.

“E’ in gioco non solo l’economia, ma anche la democrazia. Partecipo per lottare contro questo governo e questa politica”.

Appena qualche giorno fa il premier Passos Coelho aveva dovuto rivedere le stime per il 2013 al ribasso, dal -1 per cento a -1,9 per cento, riconoscendo che la recessione del -3,2 per cento è andata al di là delle previsioni del governo.