ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele, si apre processo per frode a carico di Lieberman

Lettura in corso:

Israele, si apre processo per frode a carico di Lieberman

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è aperto in un tribunale di Gerusalemme il processo a carico dell’ex ministro degli Esteri israeliano, Avigdor Lieberman, accusato di frode e abuso di ufficio.

Secondo la procura, il leader della destra radicale avrebbe favorito la carriera diplomatica dell’ex ambasciatore israeliano in Bielorussia, per ripagarlo di alcune informazioni riservate su un’inchiesta della polizia di Minsk.

Secondo l’analista Moshe Negbi, se Lieberman verrà condannato a più di tre mesi di carcere, per sette anni non potrà far parte di un governo e nemmeno del parlamento: “Sarebbe la fine della sua carriera politica”.

I reati di frode e abuso di ufficio sono passibili di pene detentive fino a tre anni. Lieberman si era dimesso a dicembre, dicendo di voler arrivare presto a sentenza e poter così dimostrare la propria innocenza.

Il ministero degli Esteri è tutt’ora vacante. Il premier Benjamin Netanyahu, da poco rieletto, spera che l’alleato Lieberman possa tornare a occuparlo, una volta scagionato dalle accuse.