ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Anglo American, scioperi e svalutazioni dimezzano i profitti

Lettura in corso:

Anglo American, scioperi e svalutazioni dimezzano i profitti

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi colpisce anche le materie prime. Sembrano un bollettino di guerra i risultati del colosso minerario Anglo american per il 2012: calo del 44% nel risultato operativo e dimezzamento dei profitti sottostanti.

L’azienda ha comunque cercato di rassicurare gli investitori, aumentando del 15% i dividendi. Un gesto apprezzato, con le azioni che hanno aperto in crescita del 2%.

A colpire lacompagnia, in particolare, i guai nelle attività di estrazione del platino in Sud Africa. Dopo gli scioperi e le proteste, l’unità ha presentato per la prima volta delle perdite.

L’altro grande nodo, il progetto della miniera brasiliana di Minas Rio, è costato la testa dell’amministratore delegato Cynthia Carroll. Continui ritardi e problemi hanno portato ad una svalutazione da oltre 4 miliardi e mezzo di dollari.