ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il calo le vendite mondiali di telefonini. Bene gli smartphone

Lettura in corso:

Il calo le vendite mondiali di telefonini. Bene gli smartphone

Dimensioni di testo Aa Aa

Alla fine la crisi economica ce l’ha fatta, riuscendo a scalfire l’unico settore finora rimasto immune: i telefonini.

A dirlo è l’ultimo rapporto pubblicato da Gartner sulle vendite mondiali, il quale, se da una parte incorona definitivamente la coreana Samsung regina, dall’altra registra, per la prima volta dal 2009, una contrazione del mercato.

Un miliardo e 750 milioni le unità vendute, l’1,7% in meno rispetto all’anno scorso. Un calo che sarebbe stato anche più marcato se non fosse stato per gli smartphone, categoria cresciuta nel terzo e quarto trimestre del 38%.

La finlandese Nokia, un tempo regina del mercato, fatica ad emergere in quest’ultimo settore nonostante il lancio della serie “Lumia” e mantiene il secondo posto grazie ai telefonini tradizionali senza la connessione ad Internet.

Terza in classifica dei produttori, infine, l’americana Apple, la quale, nonostante la forza del brand e delle vendite dei suoi iPhone, non riesce a contrastare in termini di volumi Samsung. Un dato che si riflette sulle quote dei sistemi operativi, in cui domina incontrastato Android, il sistema usato dai coreani, con quasi il 70%.