ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Esplode bus al confine Siria-Turchia, 13 morti

Lettura in corso:

Esplode bus al confine Siria-Turchia, 13 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Si trovava da 20 minuti in un parcheggio situato nell’area doganale tra Siria e Turchia, quando un minibus è esploso, causando 13 morti e decine di feriti.

Fonti ufficiali turche riferiscono che il veicolo era carico di esplosivo. Si tratterebbe, dunque, di un attentato terroristico compiuto lungo il confine.

In territorio siriano esercito e ribelli si affrontano senza sosta. A Damasco fanno fatica a entrare in città, la battaglia si è svolta principalmente nei quartieri periferici nord orientali.

Ma le forze avverse al regime hanno compiuto una mossa importante conquistando la diga di Tabqa.

Situata circa 150 chilometri a sud est di Aleppo, alimenta la più grande centrale idroelettrica del Paese. Dal momento che in città l’elettricità già scarseggia, però, non è chiaro se gli oppositori di Bashar al Assad potranno davvero trarre vantaggi dalla preda ottenuta.

Resta quantomeno il forte valore simbolico dell’enorme bacino lungo le rive dell’Eufrate.