ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stupore tra i fedeli per le dimissioni del Papa

Lettura in corso:

Stupore tra i fedeli per le dimissioni del Papa

Dimensioni di testo Aa Aa

Il cardinale Angelo Sodano ha parlato di “fulmine a ciel sereno”. Un’espressione che descrive con efficacia lo stupore di milioni di fedeli cattolici, nell’apprendere delle dimissioni del Papa.

Se la sorpresa è ovunque la stessa, le reazioni sono però molteplici.

SHEILA CUSACK, Parigi: “All’inizio non potevamo crederci. Ma appena abbiamo cominciato a ragionare, ci siamo detti che forse non è quel disastro che si potrebbe pensare. Forse serve una persona più giovane, un po’ di aria fresca”.

Philippe Ghestem, Parigi: “E’ la scelta giusta, se non è più in grado di svolgere le sue funzioni. Ci risparmierà il calvario a cui abbiamo assistito in passato”.

LORRETTA FLEMMING, Parigi: “Benedetto XVI è stato un buon Papa, degno erede del suo predecessore. Credo che abbia svolto il suo compito a dovere e spero che la Chiesa continuerà il percorso”.

MANDA SLOSNJAK, Zagabria: “Siamo umani. Diventiamo vecchi, malati… Poveretto, come avrebbe potuto continuare se non se la sentiva più? Sarà per questo che si dimette”.

Soledad, Madrid: “Non succederà niente. Eleggeranno un nuovo Papa e finirà tutto lì”.