ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tunisia, finisce la speranza dopo l'omicidio di Belaid

Lettura in corso:

Tunisia, finisce la speranza dopo l'omicidio di Belaid

Dimensioni di testo Aa Aa

L’omicidio del leader dell’opposizione in Tunisia non ha soltanto fatto ripiombare il Paese nella violenza e nell’emergenza. Dopo due anni dalle
speranze di cambiamento della primavera del 2011, tra la popolazione si fa strada la disillusione.

“Dopo la rivoluzione pensavamo di poter vivere felici, invece oggi assistiamo a una lotta di potere arrivata fino all’omicidio”, dice un ragazzo.

“Sono profondamente triste per la Tunisia e per tutto – commenta una signora – . Personalmente, alla mia età sono scesa per le strade tutti i giorni durante la rivoluzione e ho urlato contro i miei figli che se ne stavano in casa. Ma per quale risultato?”

Amnesty International ha chiesto alle autorità tunisine l’apertura immediata di un’indagine indipendente.

L’assassinio di Chokri Belaid, membro del Fronte popolare, è la conseguenza del fallimento della politica di sicurezza del governo guidato dal partito islamico Ennahda, accusa l’opposizione.