ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Germania vara la riforma del sistema bancario

Lettura in corso:

La Germania vara la riforma del sistema bancario

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo la Gran Bretagna, tocca alla Germania dare un giro di vite al sistema delle banche. Il governo ha approvato una serie di nuove regole che prevedono, in particolare, la separazione delle operazioni bancarie tradizionali dalle più rischiose attività di investimento.

Obiettivo chiaro quello del ministro delle finanze Wolfgang Schauble: impedire che siano i correntisti a dover compensare le perdite degli investimenti sbagliati.

Un’iniziativa che appare come una risposta da parte di Angela Merkel alle accuse dei suoi avversari politici di essere troppo vicina alle banche.

Visti i requisiti introdotti – più di 100 miliardi di euro di attività o, in alternativa, oltre il 20% del bilancio in investimenti – le più colpite saranno i due maggiori istituti del Paese, Commerzbank e Deutsche Bank. La riforma dovrebbe entrare in vigore all’inizio del 2014, per vedere completata la separazione delle attività l’anno successivo.