ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Parlamento europeo critica un budget deficitario

Lettura in corso:

Il Parlamento europeo critica un budget deficitario

Dimensioni di testo Aa Aa

Sale la tensione a poche ore dal vertice europeo dei capi di stato e di governo a Bruxelles, chiamati a trovare un difficile compromesso sul prossimo bilancio europeo pluriennale. Un bilancio che dovrà essere approvato anche dal Parlamento europeo.

Il suo presidente Martin Schultz è molto critico:
“La maggior parte dei mie colleghi deputati ed io non siamo pronti ad accettare che gli stati membri ripetano a livello europeo l’errore che li ha messi in imbarazzo a livello nazionale: un budget deficitario. Io dichiaro che non firmero’ alcun budget deficitario”

Il Presidente del consiglio europeo dovrebbe presentare una nuova proposta di bilancio con nuovi tagli ma cosa succederebbe se i leader europei non trovassero un accordo?

Lo abbiamo chiesto al presidente della commissione bilancio del Parlamento Alain Lamassoure: “Se non ci fosse un accordo, si puo’ aspettare ancora qualche mese e se non si trovasse affatto un compromesso, non è grave perché si passerebbe ad una procedura di bilancio annuale, 2014, 2015…si manterrà il quadro di bilancio dei setti anni precedenti”

Non sarà facile trovare un accordo, molto dipenderà dalla posizione dell’euroscettico governo britannico di David Cameron.

Multiannual Financial Framework 07-13 / 14-20