ULTIM'ORA

Lettura in corso:

"All that echoes". Josh Groban, sempre più autore e non solo interprete


le mag

"All that echoes". Josh Groban, sempre più autore e non solo interprete

In partnership con

Josh Groban, l’Andrea Bocelli statunitense ci regala un nuovo lavoro musicale “All that echoes”, tre anni dopo l’ultimo album “Illuminations”.

Ancora una volta la sua voce dal timbro operistico è prestata al pop, ma il cantante compositore è andato a cercare vibrazioni sonore più energiche, quasi da concerto dal vivo:

“Faccio queste cose ormai da 10-11 anni, è il mio sesto album. Ho un bel rapporto con i miei fan e l’esperienza mi dice che devo rimanere me stesso, mostrando ciò che sento veramente e solo in questo modo posso dare il meglio. La musica mi appassiona, devo esprimere questa passione con onestà e allora potro’ trasmetterla a chi mi segue”.

La carriera di Josh Groban decolla nel 1999, quando ha l’occasione di sostituire Andrea Bocelli in un duetto con Céline Dion nelle prove per la serata dei Grammmy awards. Due anni dopo il primo album, che viaggia fino al doppio disco di platino. Da allora Groban inanella i successi e le nominations ai Grammies, che però, finora, non ha mai vinto. E trova anche il tempo di fare la guest star in serie tv di successo, come Ally Mac Beal.

In “All that echoes” Groban non è solo interprete, ma anche coautore di diversi brani:

“A dire il vero, il fatto di scrivere canzoni viene dalla frustrazione che provo quando mi propongono pezzi che magari sono stati fatti per me, ma li trovo approssimativi, o davvero scadenti. E mi metto a pensare: ah, ma allora è questo che credono che io debba fare? Allora mi ricordo di tutto quel tempo che, da bambino, trascorrevo seduto al pianoforte, con tutte quelle melodie che mi giravano in testa e mi rendo conto che scrivere canzoni è proprio questo, che non è una cosa di cui avere paura. E così il mio lavoro diventa più personale”.

Il 5 Marzo uscirà “E ti prometterò” un brano cantato in duetto con Laura Pausini. Poi, in aprile, Groban andrà in Australia per un mini tour di concerti.

Prossimo Articolo

le mag

Israele: fino al 3 marzo a Tel Aviv 'Van Gogh Alive'