ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Regno Unito: via alla riforma delle banche. In arrivo regole più severe

Lettura in corso:

Regno Unito: via alla riforma delle banche. In arrivo regole più severe

Dimensioni di testo Aa Aa

La tranquillità della city londinese ha le ore contate: il governo britannico ha presentato la legge di riforma del sistema bancario. Tra le novità, un’autorità che vigilerà sulla finanza con nuovi e rinforzati poteri, ma soprattutto l’obbligo di innalzare una vera e propria “cortina di ferro” tra le operazione al dettaglio dei risparmiatori e le ben più rischiose attività di investimento.

“Il mio messaggio per le banche è chiaro. – dice il ministro delle finanze britannico George Osborne – Se una banca non rispetta le regole, l’autorità di vigilanza e il Tesoro avranno il potere di spezzarla letteralmente in due; piena separazione, non solo una semplice ‘recinzione’. Non ripeteremo gli errori del passato”.”

Le dirette interessate hanno protestato, sostenendo che la riforma creerà incertezza tra gli investitori. Ma i numerosi scandali come quello del Libor – il tasso interbancario manipolato da trader senza scrupoli – hanno minato la reputazione degli istituti di credito. Inizialmente il “recinto” tra risparmi e investimenti sarebbe dovuto arrivare solo entro il 2019. Ma il Parlamento è stato chiaro: va elettrificato. E subito.