ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: attacco kamikaze a Kirkuk, oltre 30 morti

Lettura in corso:

Iraq: attacco kamikaze a Kirkuk, oltre 30 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

È di almeno 33 morti e 70 feriti il bilancio di un attacco terrorista a una caserma di polizia a Kirkuk, nel nord dell’Iraq.

Un kamikaze si è fatto esplodere e subito dopo un commando, armato di fucili Ak47 e granate, è entrato in azione sparando all’impazzata nel tentativo di prendere il controllo dell’edificio. L’assalto è stato respinto dagli uomini della sicurezza che hanno ucciso gli attentatori.

Kirkuk è una città mista da un punto di vista etnico, dove vivono arabi, curdi e turcomanni. I gruppi armati di confessione sunnita spesso attaccano gli sciiti in un perenne rinnovarsi delle tensioni relegiose.

La città, inoltre, è al centro di uno scontro per i suoi giacimenti petroliferi tra il governo centrale di Baghdad – che ha già firmato un accrodo con la British Petroleum – e l’enclave autonoma del Kurdistan a Nord.

Lo scorso mese, in un attacco suicida contro la sede del Partito democratico del Kurdistan, rimasero uccise 25 persone.