ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gli Stati Uniti vogliono il dialogo diretto con l'Iran

Lettura in corso:

Gli Stati Uniti vogliono il dialogo diretto con l'Iran

Dimensioni di testo Aa Aa

Washington chiama Tehran. Dalla conferenza sulla sicurezza di Monaco, il vicepresidente americano Joe Biden auspica colloqui diretti con l’Iran sul suo programma nucleare, dati gli scarsi risultati ottenuti dal sestetto (formato, oltre che dagli Stati Uniti stessi, da Russia, Cina, Gran Bretagna, Francia, Germania

Il numero due di Obama è stato chiaro: ipotesi possibile solo se la controparte “dimostrerà di partecipare ai negoziati in buona fede”. La stessa richiesta che avanza, a parti invertite, la diplomazia iraniana:

“Negoziati del genere – ha affermato il ministro degli Esteri iraniano, Ali Akbar Salehi – potranno aver luogo solo quando avremo sufficienti assicurazioni che gli Stati Uniti abbiano intenzioni oneste. Perché le nostre precedenti esperienze, sfortunatamente, hanno mostrato l’opposto”.

Monaco è stata teatro anche di proteste antimilitariste, con i manifestanti in piazza per chiedere il ritiro delle truppe tedesche dall’Afghanistan e del sostegno logistico all’azione francese in Mali.