ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: dieci giovani in stato di fermo per blocco TGV a Marsiglia

Lettura in corso:

Francia: dieci giovani in stato di fermo per blocco TGV a Marsiglia

Dimensioni di testo Aa Aa

È qui nel quartiere di Bel Air di Marsiglia, considerato dalla polizia zona insicura, che un gruppo di giovanissimi ha interrotto sabato la corsa di un TGV. Diretto a Nizza, il treno ha dovuto fermarsi per i fumogeni di emergenza piazzati sui binari. In seguito, circa una ventina di giovani ha cominciato a picchiare sui vetri dei vagoni.

“Non erano armati. Avevano solo dei fumogeni – dice un passeggero – Sembravano dei deliquentelli erano giovani…di sedici, diciotto, vent’anni. Erano a bordo dei motorini..e si facevano vedere come grandi..ecco”.

“Avevano i fumogeni accesi proprio vicino al quartiere e sembravano divertirsi – racconta una signora – Quando è arrivata la polizia sono spariti. Non li abbiamo più visti”.

Una ragazzata più che un assalto che potrebbe costare cara ad una decina di giovani del gruppo, di cui la metà minorenni, arrestati dalla polizia ed ora in stato di fermo. Domani compariranno davanti al giudice.

Ma a conferma che non si è trattato di un moderno attacco alla diligenza le testimonianze dei passeggeri.