ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: Rajoy nega l'esistenza di fondi neri nel PP. Scatta la protesta di piazza

Lettura in corso:

Spagna: Rajoy nega l'esistenza di fondi neri nel PP. Scatta la protesta di piazza

Dimensioni di testo Aa Aa

Nega e respinge ogni accusa il premier spagnolo Mariano Rajoy per lo scandalo dei fondi neri che coinvolge i massimi vertici del Partito popolare. Dopo aver riunito d’urgenza l’esecutivo, Rajoy è intervenuto senza concedersi ai giornalisti.
In un messaggio registrato ha anche annunciato la pubblicazione online della propria dichiarazione dei redditi.

“Non ho mai ricevuto denaro in nero – ha detto Mariano Rajoy – Né per questo partito né d’altre parti. Non ho nulla da nascondere. Non ho paura della verità”.

A scatenare la bufera che rischia di minare il governo di Madrid, le liste dei presunti conti in nero tenuti dai tesorieri del PP pubblicate da El Pais. Versamenti che arrivavano al partito da importanti imprenditori, soprattutto del campo dell’edilizia.

“Mi chiedo se un paese come la Spagna – ha detto il leader dell’opposizione, Alfredo Pérez Rubalcaba -possa avere un primo ministro che è accompagnato da figure come Bàrcenas, una persona che ha un conto in Svizzera di 22 milioni di euro, frutto di attività illegali”.

La nuova possibile tangentopoli ha riacceso le proteste di piazza. Dall’inizio dello scandalo, ogni sera migliaia di cittadini manifestano a Madrid davanti la sede del PP chiedendo le dimissioni del governo.