ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mali: attesa per Hollande, a Timbuctu salvi 28mila manoscritti

Lettura in corso:

Mali: attesa per Hollande, a Timbuctu salvi 28mila manoscritti

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente francese, François Hollande, partirà per il Mali nelle prossime ore.

Il capo dell’Eliseo andrà anche a Timbuctu, dove le truppe di Parigi stanno ripulendo la pista dell’aeroporto, dopo l’offensiva anti-jihadista.

Dalla città patrimonio dell’umanità arriva una buona notizia: circa 28.000 manoscritti sono stati salvati dalla distruzione ordinata dai fondamentalisti grazie all’astuzia dei bibliotecari. Li avevano caricati su carretti trainati da asini e portati via.

Intanto le forze franco-maliane, dopo aver costretto alla fuga i miliziani di Ansar Dine, prendono il controlloo del nord e concentrano le truppe a Kidal.

E mentre gli uomini della forza internazionale africana mettono sotto controllo il territorio, Amnesty international accusa l’esercito maliano di aver giustiziato almeno 20 civili.

La nuova emergenza è legata all’acqua e al cibo. Le risorse scarseggiano, denunciano le ong, e in alcune regioni potrebbero finire nel giro di una settimana.