ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fondi neri al PP: nelle carte di El Pais anche il nome di Rajoy

Lettura in corso:

Fondi neri al PP: nelle carte di El Pais anche il nome di Rajoy

Dimensioni di testo Aa Aa

Spagnoli in piazza a Madrid contro il partito di governo dopo le nuove rivelazioni sulla contabilità segreta dei popolari.

Molto più vasta la rosa dei dirigenti che avrebbero beneficiato di donazioni non dichiarate al fisco.

All’indice anche la segretaria, Maria Dolores de Cospedal, accusata di aver cercato di bloccare l’inchiesta per anni: “Il partito smentisce categoricamente il contenuto di questi presunti documenti che sono stati pubblicati. Stamattina, come è logico, ho parlato con il Primo Ministro, e l’ho trovato molto tranquillo”.

Stando a El Pais, nei conti in nero redatti a mano da due tesorieri ci sarebbero molti vertici del partito e lo stesso premier Mariano Rajoy, che avrebbe ricevuto 25 mila euro l’anno.

L’opposizione chiede elezioni anticipate e chiarezza immediata: “Voglio una spiegazione dal Primo Ministro, la voglio direttamente da lui perché queste notizie lo riguardano direttamente”, ha detto il leader dell’opposizione socialista, Alfredo Perez Rubalcaba, “Voglio che esca allo scoperto e risponda a due domande semplici: ha ricevuto quel denaro, sì o no? E se si, sono soldi in nero o ufficiali?”.

I documenti pubblicati dal quotidiano madrileno sono dei falsi, attacca il Partito Popolare.

Mariano Rajoy annuncia azioni legali e ha indetto per sabato una riunione d’emergenza del suo direttivo.