ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Calo dell'inflazione nell'Eurozona, ma la disoccupazione preoccupa

Lettura in corso:

Calo dell'inflazione nell'Eurozona, ma la disoccupazione preoccupa

Dimensioni di testo Aa Aa

Nell’Eurozona inizio d’anno nel segno di un calo dell’inflazione che, secondo i dati di Eurostat, è scesa dal 2,2% di dicembre 2012 al  2% nel mese di gennaio 2013.
 
Un dato che si avvicina di molto agli obiettivi della Banca centrale Europea.
A preoccupare pero’ è il tasso di disoccupazione, che resta alto.
 
La media europea si attesta sull’ 11,7 per cento, ed è peggiore delle previsioni formulate dalla Commissione che stimava l’11,3%.
 
Punte elevate in Spagna e Italia. Nel Belpaese  – in controdendenza con l’Europa – è aumentata anche l’inflazione che a gennaio è stata del 2,3%. L’esercito dei senza lavoro in Italia ha raggiunto quota 2.875.000 persone, tra cui oltre 600.000 giovani, anche se  la situazione occupazionale degli under 25 è in lieve miglioramento.